L’argomento che sta monopolizzando i media tecnologici e non negli ultimi giorni è la disputa fra Apple ed FBI sul rifiuto da parte di Apple di sviluppare uno strumento che permetta di decrittare il contenuto degli iPhone da parte dell’FBI (e potenzialmente da parte di chiunque).

Con i miei amici di Digitalia abbiamo realizzato una puntata quasi monografica sull’argomento, analizzandolo da molteplici sfaccettature.

L’avete ascoltata? Qual è la vostra posizione? Sono curioso di sapere che ne pensate nei commenti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: